Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

.




Verdolino sarà candidato a sindaco

Giulio Verdolino

0

Verdolino sarà candidato a sindaco

Nettuno, la scelta di "Città Futura"

Con una sorta di vademecum inviato poco fa alla stampa, il movimento civico "Città Futura", attivo da qualche tempo a Nettuno, ha ufficializzato la scelta di candidare a sindaco - dopo una votazione avvenuta ieri sera all'unanimità - l'ex assessore Giulio Verdolino.

Cofondatore del movimento in questione, Verdolino fece parte della Giunta guidata da Alessio Chiavetta dall'inizio del secondo mandato fino all'ottobre del 2014, quando lasciò l'esecutivo per alcune divergenze con l'ex sindaco e la sua maggioranza.

Da "Città Futura" hanno subito chiarito di non rappresentare alcuna corrente politica ma di essere pronti a guidare una coalizione civica (si pensa già a una seconda lista), restando aperti all'adesioni di altri movimenti o personaggi locali.

Questi i loro intenti:

"Dieci punti semplici e concreti per far ripartite Nettuno. Un programma semplice che parla di cose concrete" hanno spiegato dal movimento.
"Andremo avanti da soli e proseguiremo questa sfida, in modo differente, dopo aver cercato in un periodo politico così tragico, la più ampia partecipazione di volti e di idee nuove per il rilancio del nostro territorio. I nostri sostenitori sono tutti espressione del tessuto sociale, economico e culturale della città. Con coraggio, molti amici hanno deciso di unirsi a noi in questo percorso, un progetto in cui noi crediamo con entusiasmo, senza legare tutto ad una vittoria che può risultare effimera di fronte ai buoni propositi che questo gruppo persegue. È per questo che partiamo da una lista composta da chi veramente vuole mettersi in gioco, giovani, donne, professionisti, persone comuni, in grado di affrontare le problematiche di questo territorio. Probabilmente formeremo anche una seconda lista e restiamo aperti ai contributi di chi ancora vuole aderire al movimento e collaborare a far crescere la città di Nettuno, senza la paura di perdere consensi elettorali e senza la litigiosità dei partiti, ma con un progetto da condividere insieme a chi ci vuole stare. Rappresentiamo la società civile che vuole essere protagonista e che ha il coraggio di mettere la faccia in una città dove è difficile farlo. Abbiamo davanti a noi un percorso complicato e stimolante, che parte in primo luogo dalla valorizzazione della dignità del lavoro e dalla cultura del far bene. Vogliamo dare una speranza, fornendo al servizio della città la nostra “visionarietà” e la nostra esperienza, mettendoci la nostra passione, il nostro amore, il nostro cuore e tutta la nostra trasparenza. Questo è il valore aggiunto che possiamo consegnare ai Nettunesi".

Non è tutto.

"Correre da soli sarà più faticoso e complicato, ne siamo certi, ma se sei convinto di avere un’idea vincente, allora la devi portare avanti. Noi andiamo da soli perché crediamo di rappresentare il punto di svolta della nostra comunità. Sosterremo, quale candidato a sindaco, dopo la votazione all'unanimità di stasera, Giulio Verdolino, cofondatore del nostro movimento, che si farà carico delle tante battaglie civiche che la nostra associazione, oggi lista civica ha portato fin qui avanti e quelle che comincierà.Vogliamo provare a dare alla politica locale toni e contenuti realmente innovativi, partecipativi e democratici. E’ ora di farla finita con la politica delle piccole oligarchie che decidono per tutti, gruppi di potere che con le loro scelte condizionano la vita pubblica ed economica e a loro volta sono condizionati dai cosìddetti poteri forti per assicurarsi la sopravvivenza nell’occupazione di posti e poltrone. Basta con la politica fatta di interessi personali. La nostra sarà forse, per qualcuno, una politica un po’ artigianale ma è pervasa di passione civile, sociale e morale ed è vissuta fra i cittadini, vicina alle vere esigenze, aperta ai loro suggerimenti, pronta e disponibile alle loro critiche".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400