Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 11 Dicembre 2016

.




Indeco, la discarica  è esaurita
0

L'ultimatum di Rida Ambiente al Comune sul contratto

Latina

Scade oggi l’ultimatum imposto da Rida Ambiente al Comune di Latina per la sottoscrizione del contratto per il conferimento dei rifiuti urbani indifferenziati presso l’impianto di trattamento di Aprilia. «Vi concediamo cinque giorni per firmare» aveva più o meno scritto l’amministratore di Rida qualche giorno fa al Comune di Latina, lasciando intendere che in caso di mancato riscontro si potrebbe anche passare alla sospensione del servizio di trattamento per i rifiuti provenienti da Latina. Il Commissario Giacomo Barbato, ricevuta la nota di Rida, non si è lasciato intimidire ed ha apertamente detto che prima di firmare il contratto richiesto sarà necessario accertare una serie di questioni, anche interne all’amministrazione, a cominciare dalla determina con cui l’ex dirigente del servizio Ambiente ha stabilito il 23 dicembre scorso di approvare uno schema di contratto che lega il Comune di Latina a Rida Ambiente per i prossimi tre anni, stabilendo anche l’ammontare della spesa necessaria per la copertura del servizio: 15 milioni di euro dal 1 gennaio 2016 al 31 dicembre 2018.

(Articolo completo su Latina Oggi in edicola il 18 Gennaio 2016)

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400