Momenti di tensione ieri pomeriggio all’elisuperficie del 118, in via dell’Aeroporto vicino Latina Scalo, quando si sono presentati i vigili del fuoco per un’ispezione: il responsabile della struttura gestita dalla società Elitaliana, appaltatrice dell’elisoccorso regionale, per circa due ore e mezzo si è rifiutato di fare entrare gli uomini del 115 e lo ha fatto solo quando è intervenuta la polizia. E la successiva verifica ha permesso di riscontrare una serie di irregolarità nell’impianto antincendio. Una grave carenza che getta ombre sulla gestione della struttura. 

Tutti i dettagli in edicola nell'edizione di Latina Oggi del 22/01/2016