Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

.




Cassino, ennesimo scippo in centro: i cittadini chiedono le ronde
0

Le rubano lo smartphone con la tesi conservata. Studentessa "salvata" carabinieri

Latina

Un sabato sera davvero movimentato per una ragazza ventisettenne di Roma, studentessa di medicina a Latina, si presentava in lacrime presso gli uffici della stazione carabinieri di Latina riferendo di avere da poco subito un furto con destrezza da parte di una persona rimasta ignota che, pochi istanti prima, in piazza San Marco, le aveva sfilato dalla borsa lo Smartphone che, oltre all’ingente valore economico (di quasi 900€), era l’unico strumento con il quale teneva i contatti con la famiglia, e nel quale erano conservati preziosi documenti tra cui anche la propria tesi di laurea prossima alla discussione. I carabinieri della stazione di Latina, attraverso un'elaborata attività tecnica svolta nell’immediatezza della denuncia, riuscivano a localizzare il telefono, recuperandolo in tarda serata all'interno di una baracca disabitata in via dei romani, riconsegnandolo alla legittima proprietaria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400