E' stata rinviata a giudizio perché maltrattava il marito. La decisione è stata presa questa mattina. I fatti si sono svolti a Sonnino dove un uomo di 45 anni ha denunciato la coniuge per maltrattamenti verbali e anche per avergli impedito l'accesso alla camera da letto. I fatti sono avvenuti tra il 2012 e il 2014. Adesso la donna dovrà andare a giudizio per questi fatti.