Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 11 Dicembre 2016

.




Sarà lo chef Hiro a tenere a battesimo il Carrefour del Piccarello
0

Sarà lo chef Hiro a tenere a battesimo il Carrefour del Piccarello

Latina

Sarà lo chef giapponese Hiro a tenere a battesimo l'innovativo Carrefour del Piccarello a Latina che riaprirà al pubblico giovedì 4 febbraio già dalla mattina. Per Hirohiko Shoda, 39 anni da compiere proprio il giorno dopo, il 5 febbraio, “il cibo va rispettato come fosse un' opera d'arte”.


Giovedì 4 alle ore 18 Hiro terrà all'interno del punto vendita appena ristrutturato in Via Capograssa uno speciale show cooking.


Lo chef (volto noto de La Prova del Cuoco e di Gambero Rosso Channel, per alcune stagioni ospite fisso di Geo) spiegherà al pubblico la sua filosofia ovvero “mettere in collegamento la Natura e colui che mangerà il piatto finale”. La stessa che accompagna da sempre la crescita dei punti vendita della catena Carrefour guidata dalla famiglia Cassandra.


LE NOVITA’ - Sarà l'occasione per presentare le novità che accompagneranno l'attività del supermercato. L'apertura 24 ore su 24, 7 giorni su 7, con l'obiettivo di migliorare il servizio, il sushi bar interno, il punto ristoro secondo il concept “gourmet”,  e una serie altre iniziative che lo allineeranno alle più importanti città del mondo.


“Ci siamo dotati di una cucina hi-tech che sarà il cuore del locale. E’ in grado di prepare cibi da consumare sul posto o da portare via. Lo stesso per la pizza. Per noi è altrettanto importante sottolineare però che si tratta di un arricchimento importante e in cui crediamo, ma che non sarà snaturata la funzione principale del supermercato, che manterrà la sua attenzione al risparmio e alla praticità”. Spiegano i responsabili della famiglia Cassandra.


Tra le novità gastronomiche, il pane e la pizza firmati da Gabriele Bonci, il Michelangelo del Pane, la presenza dei prodotti di panificazione del celebre forno Roscioli di Roma e per gli appassionati di pesce crudo il Sushi Bar dove, consigliati da personale specializzato, si potranno scegliere i migliori preparati della tradizione giapponese freschi di giornata, o le tartare.


Gli imprenditori di Latina, ormai veterani, puntano molto anche sui prodotti locali: “Avremo il meglio delle specialità enogastronomiche della nostra regione (oltre che del resto d'Italia) – spiega Enrico Cassandra - prodotti a km 0 e bio per il reparto ortofrutta. Senza dimenticare l'enoteca (anche questa una novità), la pescheria e la macelleria. I nostri clienti  - conclude Cassandra - devono trovare tradizione, innovazione e ricerca del gusto”.


Per problemi personali lo chef Max Mariola non sarà presente all’evento: “Me ne scuso infinitamente con la famiglia Cassandra e con il pubblico”, è stato il messaggio dello chef.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400