Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

.




Perin nei guai: fermato alla guida di una Porsche ma ha la patente sospesa
0

Perin nei guai: fermato alla guida di una Porsche ma ha la patente sospesa

Genova

Maxi multa, il fermo amministrativo dell’automobile per tre mesi e la nuova sospensione della patente. Mattia Perin nella notte tra mercoledì e giovedì scorso è stato fermato dai carabinieri ad Arenzano alla guida di una Porsche 911. Il portiere pontino era senza patente. "Ho fatto poche centinaia di metri, non sapevo come andare a casa. Ho fatto una cavolata, scusatemi" dice ai militari che lo hanno fermato per un normale controllo stradale. Ma niente da fare, la multa e la sospensione della patente scattano lo stesso. E la cosa potrebbe avere ripercussioni ancora più gravi. Sì perché  a metà dicembre dello scorso anno, alla vigilia della sfida di Coppa Italia contro l’Alessandria, i carabinieri gli avevano notificato un provvedimento amministrativo disposto dalla Prefettura che gli sospendeva la patente di guida per tre mesi.

Non è la prima volta che il numero uno rossoblu incappa in guai legati alla guida. Il 22 novembre del 2014  il portiere del Genoa venne fermato dai carabinieri sul lungomare di Arenzano al volante della sua Golf e aveva un tasso alcolemico superiore al consentito. In quella occasione, durante una conferenza stampa, chiese scusa e poi divenne testimonial di uno spot pubblicitario per invitare i giovani a guidare con prudenza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400