Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

.




Aveva un divieto di andare allo stadio di 32 anni ma non ha rinunciato alla sua passione. Arrestato
0

Aveva un divieto di andare allo stadio di 32 anni ma non ha rinunciato alla sua passione. Arrestato

Latina

Più volte, anche a Latina dove si era trasferito per un periodo, aveva violato gli obblighi di firma in Questura per assistere alle partite della sua squadra del cuore, la Juve Stabia. Una serie di violazioni, quelle commesse dal trentenne F.D.V. già destinatario di un Daspo nel 2007 da parte del Questore di Napoli, che ha portato all’accumulo di una serie di condanne per un totale di sei anni e otto mesi di reclusione, oltre a una multa di 15.433 euro e un divieto per 32 anni di accedere agli impianti sportivi dove si svolgono incontri della compagine di Castellammare di Stabia. Così il personale della “squadra tifoserie” della Digos e gli investigatori della Squadra Mobile di Latina hanno organizzato una vera e propria operazione per la cattura del trentenne che, nel frattempo, si era reso irreperibile. Ieri quindi F.D.V. è stato rintracciato nel comune di Camposano, in provincia di Napoli, al culmine di una laboriosa attività investigativa che ha permesso di ricostruire i suoi spostamenti sul territorio nazionale sino a individuarlo presso un’abitazione di fortuna dove era giunto in giornata. Dopo essere stato ammanettato, il trentenne è stato tradotto nella casa circondariale di Poggioreale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400