Uno sparo che ha squarciato il silenzio di via Lega, a Latina. Un boato che ha subito fatto preoccupare le persone dei dintorni che subito dopo hanno dovuto fare i conti con la cruda realtà trovandosi di fronte purtroppo dell'ennesimo caso di suicidio di quest'ultimo periodo. Sul posto sono arrivati i sanitari del 118 e una volante della polizia, ma per l'uomo, di 56 anni, non c'è stato nulla da fare. Dalle prime ricostruzioni si tratterebbe di una persona con problemi gravi di salute che ha deciso di farla finita nel bagno della sua villetta.

Seguono aggiornamenti