La polizia nel pomeriggio di ieri ha concluso una brillante operazione condotta in collaborazione con l’omologo organo investigativo austriaco, rintracciando Caldararu Gheorghe Aurel, rumeno,classe ’86, gravato da un provvedimento di arresto europeo emesso dalle autorità austriache, giacché ritenuto responsabile di rapina aggravata all'interno di una abitazione. Lo straniero, tallonato dai detective pontini, ha tentato una vana fuga per le vie del centro cittadino, ma è stato bloccato in Via Emanuele Filiberto e quindi condotto in Questura. Espletate le formalità di rito, lo straniero è stato condotto presso la locale casa circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.