Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

.




Caso Gaeta in commissione parlamentare rifiuti
0

Caso Gaeta in commissione parlamentare rifiuti

Golfo

Sarà sentito mercoledì mattina in commissione rifiuti alla Camera il comandante della Capitaneria di Porto di Gaeta, Alberto Meoli. L’audizione del comandante ha l’obiettivo di fare chiarezza e, soprattutto di aggiornare sull’inchiesta che ha riguardato lo scalo commerciale del sud pontino sulla vicenda dei rifiuti ferrosi. Un’operazione, denominata “Porto sicuro”, che ha conosciuto un primo step ad agosto dello scorso anno, con quattro persone indagate e tre società coinvolte per vari reati - da quelli ambientali, al falso ideologico, al traffico illecito dei rifiuti, alla corruzione. A vario titolo, allora sono risultati coinvolti l’imprenditore Nicola Di Sarno, l’intermediario siciliano Andrea Di Grandi, il ragioniere Daniele Ripa di Castrocielo e Franco Spinosa di Gaeta, responsabile dell’Autorità Portuale, al quale era stata applicata anche una misura interdittiva di sospensione per due mesi dalle proprie funzioni. Le società invece sono state la Interminal, la Di Grandi srl e una sua controllata, la Ela.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400