Perquisizioni e arresti fra le province di Cagliari, Latina e Roma nell'ambito dell'operazione "Alta tensione", che ha consentito ai carabinieri di scoprire un'associazione per delinquere finalizzata alla truffa aggravata e al furto di energia elettrica. Le indagini sono state avviate nel marzo 2015 dalla compagnia di Villacidro, in Sardegn.  Dalle prime ore di questa mattina, i militari, con l’ausilio dei colleghi del comando provinciale di Latina e del comando compagnia di Velletri, stanno dando esecuzione ad alcune ordinanze di arresti domiciliari e a diverse perquisizioni tra le province di Cagliari, Latina e Roma.