Un incontro importante quello promosso ieri pomeriggio dal comitato dei residenti del Colosseo di Latina (quelli regolari) e dal segretario provinciale del sindacato Unione Inquilini, Filippo Romaniello. Un appuntamento necessario per fare chiarezza sulla questione delle occupazioni abusive del complesso e su quanto questo fenomeno danneggi i regolari. «Non siamo contro le persone, ma contro l’illegalità» hanno spiegato i residenti analizzando tutta una serie di disagi che denunciano di essere costretti a vivere da quando il fenomeno dell’abusivismo è diventato così pressante. «Oggi viviamo una situazione di calma apparente - spiegano i residenti - ma ancora siamo costretti a fare i conti con danni ingenti alle strutture per i lavori effettuati dagli occupanti per gli allacci», come è successo per l’impianto elettrico (alcune scale sono al momento senza illuminazione e con l’ascensore fuori uso) o per sporadici allagamenti causati dagli interventi nelle tubature. O, ancora, vengono denunciate le preoccupazioni per il continuo caricare e scaricare bombole di gas, vista l’assenza dell’allaccio per alcuni degli occupanti abusivi.

(Articolo completo su Latina Oggi del 20 Febbraio 2016)