Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

.




Un centro cittadino sempre più "povero". Dopo il Caffè San Marco chiude anche l'edicola in piazza del Popolo
0

Un centro cittadino sempre più "povero". Dopo il Caffè San Marco chiude anche l'edicola in piazza del Popolo

Latina

Ha abbassato le serrande quattro giorni fa, per non riaprirle mai più, l’edicola di piazza del Popolo. Un’altra attività storica del centro, nel cuore della ztl, chiude una volta per tutte, aumentando il senso di vuoto lasciato già da Benetton, il multisala Giacomini e, recentemente, anche dal Gran Caffè San Marco. C’è chi se la prende con la crisi economica che, sebbene ormai sia “passata”, ancora preme sui commercianti con la scia di disagi da cui ancora bisogna riprendersi. C’è chi invece punta il dito contro la Ztl, da più di qualcuno considerata la più grande causa della chiusura delle attività commerciali del centro storico. Poi c’è chi, invece, trova come giustificazione il sempre maggiore utilizzo di internet a discapito della carta stampata. Ma qualsiasi sia la causa, è certo che a molti farà male passare per il cuore della città e vedere un punto di riferimento come l’edicola di piazza del Popolo chiusa per sempre.
Ma tra i passanti che si sono fermati ad osservare quella serranda rossa abbassata c’è ancora chi spera vivamente che l’attività possa un giorno riaprire e proseguire nella missione per cui è nata. Per tanti, ancora oggi, fermarsi a comprare il giornale, una rivista, o anche solo un fumetto per i propri figli e nipoti è un’abitudine a cui non avrebbero mai voluto rinunciare e che, ancora oggi, vogliono continuare ad avere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400