Domani è il giorno della verità. Alle 11,30 è fissato l’appuntamento presso lo studio del notaio Giuseppe Coppola tra i legali rappresentanti del Latina Calcio e l’amministrazione comunale di Latina. Sul tavolo due convenzioni, una per l’uso dello stadio «Domenico Francioni» e l’altra per la «Fulgorcavi». La lunga telenovela tra Comune e società sembra dunque arrivata all’ultima puntata. Ma il condizionale è d’obbligo, in quanto nelle scorse ore la dirigenza del Latina Calcio avrebbe chiesto un ulteriore rinvio. Ma il commissario prefettizio Giacomo Barbato non vuol sentire ragioni: domani o si firma o si straccia tutto. (…) La società deve presentarsi con 79 mila euro pagati, altrimenti niente firme. Il Comune non vuole sentire ragioni.

(Articolo completo su Latina Oggi del 23 Febbraio 2016)