Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

.




Primarie centrodestra, Tiero punta sullo sviluppo del litorale
0

Primarie centrodestra, Tiero punta sullo sviluppo del litorale

Latina

Continua il tour elettorale di Enrico Tiero per le primarie del Centrodestra in programma il prossimo 13 marzo. L'altra sera il candidato di Cuori Italiani ha partecipato ad un incontro presso il ristorante La Lanterna del lido, dove si è parlato di marina e sviluppo del litorale. Un excursus ha interessato preliminarmente i precedenti investimenti dell’ultimo decennio che hanno contribuito a portare sul mare di Latina circa 14 milioni di euro. “Siamo consapevoli che ancora tanto andrà fatto – ha spiegato EnricoTiero – perché nel litorale dobbiamo concentrare le nostre maggiori forze. La marina per noi rappresenta uno dei punti cardine del nostro programma e lavoreremo affinché lo sviluppo sia efficace e sostenibile, iniziando a progettare uno strumento
urbanistico per la riqualificazione dell’intera zona a cubatura zero. Efficace sarà poi considerare una vasta area che contempli oltre al lungomare anche tutta la zona di Borgo Grappa, Sabotino e Isonzo per un piano organico che permetta investimenti e sviluppo. Non solo - ha detto ancora Enrico Tiero – il piano dovrà tenere conto dei cambi di destinazione d’uso che permettano di
trasformare le residenze in attività commerciali proprio per aumentare i servizi sulla marina”. Anche il tema della  destagionalizzazione ha interessato l’incontro di ieri e, in particolare, Enrico Tiero ha voluto soffermarsi sulla necessità di
consentire alle imprese di essere aperte e produttive per dodici mesi l’anno. “Dobbiamo dare corso alle legge regionale – ha spiegato Tiero – e in questo senso daremo battaglia anche con le altre forze politiche perché questo avvenga, affinché il nostro mare sia vivibile tutto l’anno. Dobbiamo dare modo alle imprese di lavorare sempre perché clima e risorse naturali ci permettono
questo. Noi dal canto nostro come politica dovremmo dotare l’area della marina dei servizi necessari e creare le giuste iniziative ambientali per rendere ancora più “sano” il nostro mare. Penso infatti agli investimenti per migliorare la qualità delle acque e il finanziamento, anche con risorse esterne, per realizzare un sistema di trasporto su gomma con autobus ecologici
ed alimentati a metano. Da ultimo ritengo inoltre giusto e condivisibile la necessità di investire direttamente sulla marina i fondi del ristoro che vengono erogati a favore del comune di Latina per la presenza della centrale nucleare di Borgo Sabotino".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400