Si accendono scintille tra gli esponenti del movimento Noi con Salvini di Latina per rivendicare l’inclusione nel simbolo di partito. Lo ha fatto ieri mattina Angelo Conte, ex coordinatore provinciale secondo Ncs di Latina ma, come invece lo stesso dichiara, ancora oggi di diritto responsabile del territorio pontino. La conferenza indetta ieri mattina da Conte aveva uno scopo specifico: «Voglio fare chiarezza su ciò che sta accadendo - ha dichiarato Conte - Ero e sono ancora il cooridnatore provinciale di Noi con Salvini, nonostante qualcuno (senza fare nomi) continua a lanciare calunnie sul mio conto, dandomi anche del camorrista».

(Articolo completo su Latina Oggi del 29 Febbraio 2016)