Probabilmente si è trattato di una dimenticanza, ma il cimitero di via dell'Acropoli, fuori dal centro storico di San Felice Circeo, è rimasto aperto nella notte tra giovedì e venerdì. A notarlo è stato un residente, che, "armato" di smartphone, ha scattato una serie di foto che in fretta e furia hanno fatto il giro di Facebook suscitando indignazione. Anche il Comune ha cercato di chiarire quanto accaduto, ricevendo come spiegazione dagli operai che sarebbero stati in corso dei lavori all'impianto di illuminazione delle luci votive. Ma nella zona non sarebbe stata notata alcuna automobile parcheggiata.