Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

.




Dal calcio alla politica, la sfida di Davide Lemma
0

Dal calcio alla politica, la sfida di Davide Lemma

Latina

 


E’ il manager di una società di logistica e da due anni ha deciso di dedicarsi completamente al lavoro rinunciando ad un ruolo attivo all’interno del mondo del calcio, la sua passione da sempre. Sta per compiere 50 anni, sposato da 24, con due figli di 16 e 8 anni, Davide Lemma si candida come sindaco alle prossime amministrative sotto le insegne di La tua voce per Latina, gemmazione provinciale della formazione La tua voce per l’Italia. Uno dei suoi vanti è il codice n.73485 della Federazione Italiana Gioco Calcio, che era stato della prima squadra di Davide Lemma, il Borgo Santa Maria, e che un passo alla volta è finito per diventare il codice Figc del Latina Calcio che milita in serie B. Un numero, quel 73485, che riassume da solo gli ultimi 14 anni di impegno di Lemma nello sport.

Perché vuole trasferire le sue energie dal calcio alla politica?

«Amo questa città perché è la mia e perché non sopporto di starmene in disparte ad osservare il suo lento e progressivo sgretolamento. Sono convinto che il cambiamento sia possibile senza traumi e senza scossoni, purché si perseguano degli obiettivi praticabili. Non cerco la rivoluzione, ma soltanto la buona politica, fatta di semplicità e di onestà, guardandosi attorno e senza mai perdere di vista valori come la legalità, la famiglia, il sociale, la sicurezza; concetti orizzontali che bastano da soli a racchiudere un programma politico».

(Articolo completo su Latina Oggi del 5 marzo 2016)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400