Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

.




Una razzia di oro e contanti dietro le perquisizioni in città

Un ladro in azione

0

Ladri negli appartamenti messi in fuga dai proprietari

Latina

Venerdì sera sono tornati in azione gli specialisti dei furti in villa. Ma questa volta sono stati meno fortunati del solito visto che in un caso non sono riusciti a portare a termine la razzia, mentre nell’altro sono stati messi in fuga prima di riuscire a entrare nell’abitazione. Il primo raid risale alle 23 circa, quando gli scassinatori si sono introdotti nella villa di un commerciante in via Colle Montanari, una traversa di via Isonzo nella zona di Fogliano. Lì i ladri hanno prima cercato di forzare la porta blindata, poi hanno infranto il vetro di una finestra: una volta dentro hanno rovistato in alcune stanze riuscendo a trovare duemila euro circa di gioielli e le chiavi di un’auto, la Mito Alfa Romeo del figlio dei proprietari di casa. Nel frattempo avevano anche manomesso il motore elettrico del cancello pronti per la fuga, ma sono dovuti scappare senza prendere l’auto, e senza avere il tempo di accedere al primo piano, perché gli inquilini sono rientrati proprio durante il furto. Nella notte invece i ladri hanno cercato di introdursi in casa di un avvocato in via Albinoni, in Q4, ma i rumori provocati per forzare il cancello hanno svegliato i condomini che hanno subito allertato il 113: i soliti ignoti sono scappati appena in tempo prima dell’arrivo della Squadra Volante.

Fonte: Latina Oggi del 6 marzo 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400