Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

.




Le strade colabrodo fanno paura e causano incidenti

Foto d'archivio

0

Le strade colabrodo fanno paura e causano incidenti

I numeri del fenomeno

Un'indagine sostiene che sei italiani su 10 abbiano rischiato di rimaner coinvolti in un incidente a causa delle buche

Secondo quanto riportato poco fa dall'Ansa, all'interno di una delle sue rubriche online, lo scorso anno sei italiani su dieci hanno rischiato di restare coinvolti in un incidente a causa... delle buche!

Eh già, le tanto famigerate voragini che anche sul nostro territorio - dal confine con Roma (dunque Pomezia, Ardea, Anzio e Nettuno), passando per Aprilia e i Castelli Romani e comprendendo tutta la provincia, capoluogo incluso - creano quotidianamente innumerevoli disagi, sono un problema per l'Italia intera.

Scrive l'Ansa, riprendendo i risultati di uno studio-sondaggio promosso dalla Fondazione Luigi Guccione vittime delle strada insieme al Siteb e ad Assosegnaletica, che l'incidente stradale "resta il pericolo più avvertito dalla popolazione (71% degli italiani), dopo i furti in casa (77%), ma prima di scippi (67%), rapine (60%) ed aggressioni (58%)". 

Quasi tutta la popolazione intervistata - ossia l'80% - ritiene che lo stato di salute delle strade del Bel Paese metta a rischio chi viaggia in sella alle due ruote, ma anche i pedoni (74%) e gli automobilisti (65%).

E, secondo gli intervistati, qual è la priorità d'intervento?

Quasi il 90% - scrive l'Ansa - non ha dubbi: ripristinare le buche e stendere asfalto drenante.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400