Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

.




Ninfa Latina strepitosa in casa del Monza
0

In gara-1 non basta un grande cuore. Ninfa fa sudare Civitanova, ma non basta

Volley

La Lube si aggiudica a fatica il primo atto dei quarti playoff scudetto UnipolSai. Si replica domenica alle 18 al PalaBianchini. Una gara dove i pontini hanno messo in seria difficoltà i “primi della classe” portandoli al quinto set. Latina sempre in campo autore di grandi recuperi l’ultimo al quinto set dal 14-8 al 14-13.

La gara inizia con Latina che rincorre la Lube, ma con Sottile al servizio (un ace) arrivano anche quattro muri consecutivi (due Maruotti, Hirsch e Rossi) e Ninfa si porta avanti 14-18, Podrascanin (muro) e Juantorena accorciano 19-20, ma Hirsch chiude 23-25. Nel secondo set Blengini ruota la formazione, la gara inizia in equilibrio con Latina che con ace di Maruotti si porta avanti 6-7, ma Civitanova mette a segno un filotto di cinque punti (due muri di Juantorena) prima, dentro Pavlov e sette dopo per portarsi 23-11 e chiudere 25-14. Terzo set con Placì che ruota la formazione e conferma Pavlov, in campo anche Miljkovic, sul 3-1 la gara viene interrotta perché piove in campo, si decide di continuare con la Lube che giocherà sul campo bagnato. I padroni di casa vanno avanti con un ace di Miljkov 8-4, Pavlov trascina i suoi al recupero e al sorpasso sul 18-20, Miljkovic riporta avanti Civitanova 23-22, ma Hirsch entra per alzare il muro e primo lo fa Yosifov e poi il tedesco che chiude 24-26. Inizia bene il quarto set Civitanova che si porta 14-10, Placì inserisce Hirsch che con due contrattacchi rimette in corsa Latina 19-18, Cebulj allunga 23-20 e Juantorena chiude 25-22. Il tiebreak inizia con un 6-0 per i padroni di casa che allungano 11-3, Maruotti al servizio (due ace) riporta sotto 14-13 i pontini ma Juantorena chiude 15-13.  

Gianlorenzo Blengini schiera Christenson al palleggio e Fei opposto, Cester e Podrascanin al centro, Juantorena e Cebulj di banda, Grebennikov libero. Camillo Placì risponde con Sottile in regia e Hirsch opposto, Yosifov e Rossi centrali, Maruotti e Sket schiacciatori, Romiti libero.

Contrattaco di Cebulj (2-0), ace di Sket (2-2), errore di Maruotti (4-2), contrattacco di Hirsch (4-4), muro e primo tempo di Cester, 9-6 e i pontini fermano il gioco. Errore di Cebulj (9-8) e sul 12-10 arriva il timeout tecnico. Contrattacco di Hirsch (12-12), ace di Podrascanin (14-12), ace di Sottile e muro di Maruotti, 14-15 e Blengini chiede tempo. Si riprende con tre muri di Maruotti, Hirsch e Rossi, 14-18 e timeout Lube. Muro di Cebulj e pipe di Juantorena, 19-20 e Placì ferma il gioco. Dentro Tailli in seconda linea e Hirsch chiude 23-25.

Blengini ruota la formazione nel secondo set, ace di Christenson (2-1), contrattacco di Fei (5-3), sul 6-4 timeout Latina. Ace di Maruotti ed errore di Fei (6-7) dentro Miljkovic, muro di Podrascanin (8-7), ace di Christenson e contrattacco di Juantorena per il 12-9 del timeout tecnico. Muro di Juantorena (13-9) dentro Pavlov, muro di Juantorena (14-9), contrattacco di Cebulj, 16-10 e timeout Latina. Errori di Pavlov e Maruotti, ace di Cester, errore di Maruotti e pipe di Juantorena (22-11), dentro Tailli, errore di Rossi (23-11), contrattacco di Tailli (24-14) e una battuta sbagliata di Maruotti chiude il set 25-14.

Terzo set con Placì che ruota la formazione e conferma Pavlov, in campo anche Miljkovic, muro di Cester (3-1), gara interrotta per acqua in campo, si prende la decisione che la Lube giocherà tutta la gara nel campo bagnato. Muro di Cester (4-1), contrattacco di Pavlov (5-4), Cebulj e ace di Miljkovic (8-4), muro di Maruotti (8-6), errore di Yosifov, 10-6 e Placì chiede tempo. Contrattacco di Pavlov (13-11), contrattacco di Cebulj (15-11), errore di Podrascanin (15-13), errore di Pavlov (17-13), contrattacco di Pavlov e ace di Sket, 17-16 e Blengini ferma il gioco. Dentro Stankovic, errore di Cebulj (17-17) dentro Priddy, contrattacco di Pavlov (17-18), dentro Tailli, contrattacco di Pavlov, 18-20 e la Lube chiede tempo. Errore di Pavlov e contrattacco di Miljkovic (23-22), timeout Latina. Dentro Hirsch e muro di Yosifov e poi muro di Hirsch che chiude 24-26.  

Quarto set con Stankovic confermato, Christenson di prima intenzione e muro di Stankovic, 7-5 e i pontini chiedono tempo. Ace di Rossi (10-10), muro di Stankovic per il 12-10 del timeout tecnico. Miljkovic e Stankovic (14-10), contrattacco di Maruotti, 15-13 e Blengini chiama tempo. Dentro Tailli e errore di Yosifov (17-13), muro di Maruotti (17-15), ace di Stankovic (19-15), dentro Hirsch che mette a segno due contrattacchi vincenti, 19-18 e Civitanova chiede timeout. Contrattacco Cebulj, 23-20 e Latina chiede timeout. Pipe di Juantorena che chiude 25-22.

Tiebreak con Hirsch, ace di Christenson, Grebennikov di palleggio dalla prima linea 3-0, timeout Latina. Cester, errore Rossi e Cester 6-0, ace di Miljkovic e contrattacco Cebulj (11-3), contrattacco di Maruotti (11-5) dentro Tailli e poi Parodi, muro di Rossi (14-9), rosso a Miljkovic (14-10), due ace di Maruotti e errore di Miljkovic (14-13) poi Juantorena chiude 15-13.

Lube Civitanova-Ninfa Latina 3-2 (23-25, 25-14, 24-26, 25-22, 15-13)

Lube Civitanova: Cester 12, Fei 5, Cebulj 20, Podrascanin 5, Christenson 5, Juantorena 17; Grebennikov (L), Parodi, Miljkovic 11, Priddy 1, Stankovic 8. Ne: Vitelli, Corvetta, Kovar (L). All. Blengini

Ninfa Latina: Hirsch 13, Sket 10, Yosifov 7, Sottile 2, Maruotti 17, Rossi 7; Romiti (L), Tailli 1, Pavlov 9. Ne: Krumins, Mattei, Ferenciac. All. Placì

Arbitri: Pol e Puecher

Note durata set: 28‘, 25‘, 52‘, 34‘, 20‘. Totale 2h29’

Spettatori: 2300; incasso  euro

Rosso a Miljkovic sul 14-9 del quinto set

Civitanova: battute vincenti 8, muri 12

Latina: bv 7, m 10

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400