Dai cittadini ai tavoli istituzionali. È questa la storia dell’interrogazione presentata dal consigliere regionale di Cuori Italiani, Luca Malcotti, dopo che nei giorni scorsi il candidato sindaco dello stesso partito, Enrico Tiero, ha incontrato i residenti di Borgo Sabotino per discutere dei disagi e delle soluzioni da individuare per far fronte al rilevamento di cloruro di vinile nella falda soggiacente il sito nucleare di via Macchiagrande. Una rilevazione che, sebbene sia datata agosto 2014, ha portato il Comune a vietare l’utilizzo delle acque provenienti dai pozzi soltanto lo scorso 26 febbraio dopo una lunga serie di conferenze, pareri e altre analisi.

(Articolo completo su Latina Oggi del 11 Marzo 2016)