Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

.




Avvocati non pagati, debito milionario
0

Accoglienza, Comune citato in giudizio

Sabaudia

La querelle per le spese sostenute per un minore 

Anche il Comune di Sabaudia è stato citato nel processo civile che un’associazione di volontariato ha intentato contro il Comune di Roma, l’altro convenuto, per il pagamento dei costi e degli oneri sostenuti dall’associazione stessa per l’accoglienza di un minore. Il periodo di riferimento, come si legge nell’atto di costituzione in giudizio del Comune di Sabaudia, è dal 10 novembre del 2012 al 1 novembre dell’anno successivo. Arco temporale per il quale ora l’associazione tramite i suoi legali ha chiesto il pagamento di tutti gli oneri (oltre interessi legali maturati) citando il Comune di Roma e per chiamata in causa di terzo anche il Comune di Sabaudia. Nei giorni scorsi l’ufficio legale del Comune di Sabaudia ha provveduto a nominare il proprio legale, l’avvocato Roberto De Tilla, in previsione dell’udienza fissata per il 9 maggio

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400