Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

.




Maestre sotto torchio
0

Maestre sotto torchio

Latina

Le indagate oggi saranno ascoltate dal gip devono rispondere di maltrattamenti

La tensione è salita alle stelle. Poche ore dopo che la notizia sui maltrattamenti nella scuola per l’infanzia di piazza Dante si è diffusa in città, è salita la rabbia e l’indignazione. Qualcuno con una bomboletta a spray ha scritto sui tutti i muri del plesso scolastico delle frasi inequivocabili. L’episodio è avvenuto nella tarda serata di mercoledì e del caso si stanno occupando polizia e carabinieri e ieri su ordine del Comune le scritte sono state cancellate.
La tensione continua ad essere alta, le reazioni tra chi aveva intuito una condotta violenta nelle due maestre e ha cambiato classe e chi invece era ignaro di tutto, prendono il sopravvento.
Da segnalare anche l’intervento di uno storico dirigente scolastico, Sergio Andreatta che sul suo blog ha scritto una lettera aperta. «Cari insegnanti se avete una qualche contezza di colleghi stressati (nella casistica tra tanti buoni esempi potrebbe statisticamente accadere), avvisate immediatamente il dirigente scolastico per i provvedimenti che ritiene di dover adottare nell’esercizio della sua funzione. Non dite “Sono fatti loro”, non permettete che le situazioni si deteriorino ulteriormente, sarebbe grave per i diritti dei bambini, tanto più grave quanto più sono piccoli. I bambini vanno sempre tutelati, mai permettendo che siano lesi e intervenite immediatamente».

L'articolo completo su Latina Oggi (18 marzo 2016)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400