Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

.




Post e video minacciosi inneggianti all'Isis, espulso un tunisino di Latina
0

Inneggia all'Isis: le scritte per spingere giovani musulmani a compiere azioni violente

Latina

Alfano si complimenta con gli agenti pontini

Arriva un commento del Ministro dell’Interno Angelino Alfano alla brillante operazione condotta dalla Digos di Latina che ha espulso un cittadino tunisino di 50 anni accusato di inneggiare all’Isis. «E’ stato fermato dalle forze dell' ordine nei pressi di una moschea a Latina e sospettato di terrorismo». L’uomo aveva con sè una pubblicazione riconducibile all'area radicale islamica. «Nella sua abitazione - ha spiegato il ministro - gli investigatori hanno trovato scritti per spingere i giovani musulmani a compiere azioni violente. Lo stesso incitamento il tunisino lanciava anche su Facebook. Quest’ ultima espulsione - ha commentato Alfano - è la conferma della linea del governo: chi attacca i nostri valori verrà allontanato».

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (19 marzo 2016)
 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400