Un escavatore di una ditta di Formia che sta effettuando dei lavori all'interno del cimitero di Santi Cosma e Damiano è stato incendiato la scorsa notte. Un atto intimidatorio che si aggiunge agli altri già compiuti su un altro escavatore che invece è rimasto solo leggermente danneggiato perché le fiamme non si sono propagate. Le indagini sono al vaglio dei Carabinieri