Il processo Don’t Touch entrerà nel vivo tra pochi giorni e dopo l’astensione del giudice Nicola Iansiti, il ruolo è finito ad un altro collegio presieduto dal giudice Pierfrancesco de Angelis che nei giorni scorsi, proprio su questo processo, ha emesso un decreto relativo alla composizione collegiale che dovrà giudicare gli imputati che hanno scelto la strada del dibattimento e quindi il rito ordinario. Oltre al presidente de Angelis, il collegio è composto anche dal collega Fabio Velardi e dal magistrato Silvia Artuso.

(Articolo completo su Latina Oggi del 22 Marzo 2016)