Hanno rapinato due viaggiatori su un treno e hanno picchiato anche due poliziotti della Polfer intervenuti per arrestarli. Oggi il Tribunale di Latina ha condannato un giovane napoletano di 27 anni e un tunisino di 38 anni, a 3 anni e quattro mesi di reclusione. I fatti erano avvenuti nel novembre del 2015 sull'intercity Salerno-Roma e i due imputati che sono ancora detenuti in carcere erano stati fermati all'altezza di Latina Scalo ed erano finiti in manette.