Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

.




Tentato omicidio ai giardinetti, arresto lampo della Polizia
0

Massacro ai Giardinetti, l'indiano nega le accuse

Latina

Resta in carcere Singh Parveer, classe 1985, l'indiano arrestato domenica per il tentato omicidio di un connazionale ai Giardinetti. Lo ha deciso il giudice del tribunale di Latina Mara Mattioli al termine dell'interrogatorio nel corso del quale l'uomo ha negato le accuse mosse nei suoi confronti.

Parveer è stato catturato mentre cercava di scappare lungo via Cesare Augusto e poi ha cercato di trovare una via di fuga anche percorrendo via Fabio Filzi. Gli investigatori, coordinati dal commissario capo Roberto Graziosi, hanno cercato di ricostruire la scena del crimine e quando sono arrivati hanno trovato una persona seminuda con la testa completamente insanguinata e che era priva di sensi. L'indiano vittima dell'aggressione, 34 anni, è sempre ricoverato in condizioni gravissime ed è in coma. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400