Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

.




Fazzone nomina Di Rubbo coordinatore provinciale di Forza Italia

Giuseppe Di Rubbo

0

Fazzone nomina Di Rubbo coordinatore provinciale di Forza Italia

Latina

Giuseppe Di Rubbo è il nuovo coordinatore provinciale di Forza Italia a Latina. La nomina segue la scelta di Alessandro Calvi di lasciare il ruolo per candidarsi sindaco di Latina. Ad annunciare la nomina è il senatore Claudio Fazzone, coordinatore regionale di Forza Italia. Nessun imbarazzo, quindi, nonostante Di Rubbo sia indagato nella vicenda dei piani particolareggiati a Borgo Piave.

"Ringrazio Calvi che in modo autonomo ha assunto questa decisione per dedicarsi completamente alla campagna elettorale come candidato sindaco di Latina - afferma Claudio Fazzone - Una scelta che gli fa onore perché dimostra la sua convinzione e la sua volontà di dedicarsi in modo esclusivo a questa sfida ponendo al centro i cittadini e le loro esigenze in una campagna elettorale che non sarà semplice ma che sono certo Forza Italia saprà vincere grazie ad una squadra sempre più determinata e compatta. Il nostro partito, ciascuno di noi, ha di fronte sfide importanti. La campagna elettorale, a partire da Latina, coinvolge ben dieci Comuni quali Terracina, Pontinia, Sperlonga, Itri, Castelforte, Minturno, Norma, Priverno e Roccasecca dei Volsci. E in questa fase era indispensabile dare una guida equilibrata e forte al nostro partito nella provincia di Latina. In questo contesto credo, fermamente, che Giuseppe Di Rubbo sia la persona migliore per farlo perché in questi anni, dal lontano ‘94, ha sempre lottato perché Forza Italia diventasse un riferimento per tutti i moderati e una certezza per i cittadini. La sua esperienza maturata all’interno delle istituzioni, come consigliere e assessore al Comune di Latina, il suo pragmatismo unito alla sua innata umanità e voglia di fare, sempre di più e sempre meglio, per la sua città sono sempre stati uno sprone per tutti coloro che fanno, ed hanno deciso di fare, politica non per professione ma per contribuire a costruire un futuro solido per le nostre comunità. Lo ringrazio personalmente per la scelta compiuta con generosità, mettendo da parte interessi personali e ambizioni, e ponendosi al servizio del partito. Una decisione di lealtà rara in un momento in cui sembra che l’interesse particolare sia l’unico modo per vivere l’impegno pubblico. Anche in questo c’è la differenza tra noi ed i nostri avversari. E partendo da questa differenza, di cui siamo orgogliosi, lavoreremo con una squadra sempre più unita nei valori e negli obiettivi da raggiungere. Consolideremo il consenso attuale e sapremo ricucire lo strappo esistente tra i cittadini e la politica. Con Di Rubbo coordinatore provinciale sono sicuro che la provincia di Latina, ciascun Comune, e tutta Forza Italia avranno una marcia in più per affermarsi e vincere all’insegna di una battaglia liberale e democratica che nasce e si rafforza nella volontà di dare ai cittadini una guida sicura, affidabile e leale”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400