Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

.




Rifiuta l'alcol test Denunciato dai carabinieri
0

Minaccia di dar fuoco all’azienda

Aprilia

Un 61enne non percepisce gli arretrati e si scaglia contro i datori di lavoro della Gdva

Non percepisce gli stipendi arretrati e per questo minaccia di uccidersi e di dar fuoco all’azienda. E’ stata questa l’azione assurda, inusitata e autolesionista di un 61enne italiano di origine egiziana, arrestato dai carabinieri del reparto territoriale. L’uomo infatti dopo aver minacciato il datore di lavoro ha provato addirittura a tagliarsi con un taglierino e solo il pronto intervento dei militari della stazione di Aprilia ha scongiurato il peggio.
Il fatto è accaduto venerdì pomeriggio nella sede della Gdva, una società a responsabile limitata specializzata nella fabbricazione di strutture metalliche e parti assemblati di strutture. Il 61enne, M. E. A. E. M. queste le sue iniziali, si è presentato nella sede della società di carpenteria (dove lavora da gennaio) nel pomeriggio, minacciando il responsabile del personale.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (27 marzo 2016)
 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400