Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

.




Indeco, la discarica  è esaurita
0

Sequestro dell’invaso, acquisite le carte

Latina

In Commissione Rifiuti l’audizione del Procuratore De Gasperis: «Gravi criticità che meritano approfondimento»

La commissione bicamerale d’inchiesta sul ciclo dei rifiuti ha acquisito le carte dell’ultimo sequestro quello condotto dalla Squadra Mobile. Ieri davanti al presidente Alessandro Bratti è stato ascoltato il Procuratore della Repubblica di Latina Andrea De Gasperis, accompagnato dal sostituto procuratore Luigia Spinelli. Nel corso della seduta è stato approfondito lo stato di alcuni procedimenti in corso sulla gestione del ciclo dei rifiuti nella provincia di Latina, con particolare riferimento alla situazione che c’è nella discarica di Borgo Montello. I magistrati hanno ricostruito tutte le fasi della recente inchiesta sulla società Indeco srl – uno dei due gestori dell’invaso – che ha portato al sequestro preventivo di parte dell’area adibita ad accogliere i rifiuti solidi urbani della provincia, per un ipotizzato superamento dei limiti abbancamento. La stima secondo la Procura della quantità eccedente i limiti autorizzati in circa 120 mila metri cubi. I magistrati hanno sottolineato anche un’incongruenza assai anomala e cioè la diffusione di un comunicato stampa da parte della Regione Lazio - che in certo senso giustificava il superamento delle quote - il giorno dopo l’intervento dell’autorità giudiziaria.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (31 marzo 2016)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400