Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

.




Fugge all'alt e poi abbandona la macchina scappando nei campi. Oggi si è costituito
0

Fugge all'alt e poi abbandona la macchina scappando nei campi. Oggi si è costituito

Cisterna

Nella serata di ieri, in via Torre Astura, personale del Commissariato di Cisterna di Latina durante un servizio di controllo del territorio mirato al contrasto di reati predatori in particolari furti in aziende agricole nelle zone esterne del centro cittadino, notava una fiat Punto di colore grigio, già segnalata come sospetta, transitare a bassa velocità vicino ad una azienda agricola.

Gli agenti, immediatamente invertivano il senso di marcia e segnalavano all’autista di fermarsi. Per tutta risposta l’uomo alla guida dapprima, cercava di seminare la Volante e dopo una breve fuga fermava l’auto sul ciglio della strada e sfruttando anche la scarsa visibilità dovuta all’orario si dileguava a piedi verso i campi adiacenti la carreggiata. Nella vettura veniva rinvenuta una tronchesi, un saldatore portatile ed altri materiali idonei allo scasso, motivo che hanno fatto ipotizzare che l’uomo si stesse preparando, con l’aiuto di un complice, a commettere furti nella zona.

L’auto abbandonata dall’uomo risultava appartenere ad un noto pregiudicato pertanto il personale della volante si recava presso la sua abitazione per eseguire una perquisizione. Qui gli agenti rinvenivano i familiari ma non l’autore della fuga. Sono stati tuttavia insospettiti dalla presenza fuori dall’uscio di casa di un paio di scarponi sporchi di erba e fango nonché di un pantalone bagnato posto ad asciugare sul termosifone a significare che l’uomo era tornato a casa e nuovamente si era dato alla fuga all'arrivo degli agenti. Nella mattina odierna il sospettato oramai individuato, si presentava spontaneamente presso il Commissariato per ammettere le proprie responsabilità. L’uomo A.S. del '72 veniva pertanto denunciato per possesso di strumenti atti allo scasso e per resistenza a pubblico ufficiale. L’autovettura e gli arnesi sono stati sottoposti a sequestro penale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400