Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

.




Ztl, arrivano  i varchi elettronici
0

«Ztl, salotto buono della città»

Latina

L’associazione Città Domani propone migliorie alla situazione in cui versa il centro del capoluogo pontino

La Ztl che non funziona, la ciclabile inutilizzata e gli ex amministratori che si scagliano contro la zona a traffico limitato da loro stessi votata e voluta. L’associazione Città Domani, per voce di Massimo Passamonti, prova a richiamare ognuno alle proprie responsabilità, ritornando a chiedere che il centro del capoluogo sia davvero il salotto buono della città.
«Di questi tempi, in campagna elettorale, a Latina accade un fatto assai strano, che sfugge alla più raffinata antropologia - spiega Passamonti - c’è una vera e propria gara agonistica, da parte degli amministratori che hanno governato per decenni la città, a dissentire da loro stessi. La Ztl votata all’unanimità, su input della maggioranza che sosteneva il Sindaco Di Giorgi? Una iattura per cittadini e commercianti, da abolire. Peccato che l’abbiate fatta così com’è, questa perpetua chiusura al traffico, metaforica prigione di idee alte ed altre ed orfana di una visione vera del centro storico».
Passamonti concorda con il vicepresidente dei commercianti Carmelo Fabrizio che ha definito il centro cittadino il salotto buono della città. «Ci spiace dirlo, ma in questi mesi più che il salotto abbiamo visto un tinello rurale del tutto estraneo alla identità e alle infinite potenzialità della seconda città del Lazio.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (6 aprile 2016)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400