Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

.




Rapina per un solo euro, arrestato
0

Rapina per un solo euro, arrestato

Latina

Ha intimato al titolare del negozio di svuotare la cassa, ma all'interno c'era una sola moneta

Aveva deciso di mettere a segno un colpo presso un negozio di videogiochi in via Corridoni e, una volta entrato, ha estratto un taglierino minacciando il titolare per farsi consegnare il contenuto della cassa. Peccato che nel registratore ci fosse soltanto un euro. Ma a prescindere dalla quantità di denaro portato via, il gesto dell'uomo non è rimasto impunito, tanto che è stato tratto in arresto dagli agenti della squadra volante. Erano le 13 circa quando gli agenti si recavano nel negozio da dove il titolare aveva inviato la segnalazione relativa al fatto appena accaduto, dichiarando che l'uomo era da poco fuggito a piedi in direzione della chiesa di Santa Maria Goretti.  Grazie alle indicazioni diramate dalla Centrale Operativa Telecomunicazioni e alle prime informazioni raccolte sul posto, gli Agenti sono riusciti ad individuare l’autore della rapina proprio nelle vicinanze della chiesa, bloccandolo. Il rapinatore, ancora in possesso del taglierino utilizzato per la rapina, poi sequestrato, è stato identificato per Domenico Mamone, quarantasettenne pluripregiudicato di Latina, attualmente domiciliato presso il dormitorio pubblico di Via Villafranca. L’arrestato è stato quindi condotto presso gli uffici della Questura per i rilievi di rito e successivamente tradotto presso la casa circondariale di Via Aspromonte a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400