Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

.




Ninfa incanta i reali del Belgio
0

Ninfa incanta i reali del Belgio

Cisterna

Alberto II è arrivato nella tarda mattinata di ieri nel piccolo borgo medievale per una gita in terra pontina

Un visitatore d’eccezione, anzi reale nelle scorse ore a Ninfa. Alberto II, re del Belgio che nel 2013 ha abdicato in favore del figlio Philippe, ha visitato ieri in segreto lo splendido giardino della provincia di Latina. Insieme alla consorte Paola Ruffo di Calabria e ad una coppia di amici, il sesto re del Belgio appartenente al casato di Sassonia-Coburgo-Gotha è arrivato da Roma nella tarda mattinata di venerdì nel comune di Cisterna, diretto nel piccolo borgo di Doganella. Favoriti da un clima più che primaverile hanno iniziato la visita con una passeggiata negli incantevoli vicoli di Ninfa, aperti per l’occasione.
Avvertiti soltanto poche ore prima dal piacevole arrivo della famiglia reale, la fondazione Roffredo Caetani in pochissimo tempo ha organizzato l’apertura straordinaria del giardino con il presidente Lauro Marchetti a fare gli onori di casa con i reali visitatori, rimasti estasiati dalla gita tra le rovine medievali a tal punto da ritornare anche nel pomeriggio. Alberto II ed i suoi ospiti hanno interrotto per poche ore la visita per conoscere un’altra esclusiva del territorio, la cucina nostrana apprezzando ma soprattutto gustando i piatti dello chef de Il Piccolo Duca.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (9 aprile 2016)
 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400