Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 02 Dicembre 2016

.




Un’offerta araba per  le Terme
0

Terme, la trattativa araba va avanti

Latina

Una delegazione degli Emirati sarà in visita istituzionale dal Commissario Barbato la prossima settimana

Prosegue la trattativa del gruppo di investitori arabi con l’amministrazione comunale e con il liquidatore della Fogliano spa per l’acquisizione dei terreni a ridosso di Capoportiere finalizzata alla realizzazione di un impianto termale, alberghi e residenze, come previsto dal Piano regolatore generale sull’area di 70 ettari compresa tra la via Litoranea e la strada Lungomare, nel tratto che va da via del Lido fin quasi all’altezza di via Ischia.
Un gruppo di architetti torinesi incaricati dalla ANZ Management Group degli Emirati Arabi ha incontrato ieri mattina in Piazza del Popolo il responsabile del settore Urbanistica Giovanni Della Penna e l’architetto Sabina Campione, insieme al liquidatore della Fogliano spa Salvatore D’Amico, per avere una serie di conferme sulla destinazione urbanistica dell’area oggetto di interesse e sui vincoli di diversa natura che gravano sull’intera zona. Niente che i tecnici torinesi non sapessero già, ma in vista del perfezionamento della manifestazione di interesse da parte del fondo di investimento arabo volevano avere delle certezze, ed anche qualche documento ufficiale, a cominciare dal certificato di destinazione urbanistica.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (15 aprile 2016)
 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400