Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 11 Dicembre 2016

.




aula scolastica
0

Milza sfondata al bimbo disabile

Cisterna

Un colpo all’addome mentre il supplente non è in classe, il piccolo torna a casa e dopo tre giorni viene ricoverato

Un pugno al basso ventre che è costato l’asportazione della milza ad un bambino 9 anni, il tutto accaduto nelle aule di una scuola elementare di Cisterna.
Un episodio gravissimo che emerge a distanza di settimane a seguito della denuncia del papà del piccolo Andrea, (nome di fantasia) presso il Commissariato della Polizia di Stato.
Un gesto di violenza consumatosi il 12 febbraio di cui fino ad oggi non c’era traccia anche perché nessuno, tra coloro che avrebbero dovuto vigilare, avrebbe visto. Il bambino che ha subito l’aggressione fisica infatti, ha raccontato al papà che tutto è successo lontano dagli occhi della supplente che in quel momento era fuori dall’aula.
Il piccolo Andrea, con un’invalidità riconosciuta al 100% ha ricevuto un pugno all’altezza del basso ventre da un suo compagno di classe, quello stesso coetaneo che lo avrebbe picchiato anche in altre occasioni. Il piccolo ha raccontato al papà quanto successo in aula appena uscito dalla scuola Dante Monda. Il genitore infatti, ha visto il figlio strano in volto, intuendo subito che c’era qualcosa di strano. Per i due giorni a seguire sebbene il piccolo apparisse “un po’ strano” non sarebbero emersi malori gravi. La notte di lunedì invece poco prima delle 4 il bambino ha avuto conati di vomito e febbre. Vista la particolare disabilità del bambino (affetto da uno squilibrio del fibrogeno e disabile per questo al 100 per cento) i genitori hanno deciso di portarlo direttamente al Policlinico Umberto I, presidio dove Andrea è stato più volte in cura. All’arrivo al pronto soccorso del centro sanitario capitolino e dopo i primi esami si è deciso di intervenire d’urgenza per rimuovere la milza irrimediabilmente compromessa.

L'articolo completo su Latina Oggi (18 aprile 2016)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400