Per far luce sul grave episodio denunciato da un alunno disabile e costatogli l’asportazione della milza, la dirigente della scuola elementare “Dante Monda” ieri ha reso noto di aver avviato, poco dopo i fatti, una inchiesta interna. Nella mattinata il sindaco di Cisterna, Eleonora Della Penna ha avuto un confronto con la preside preceduto da un incontro con il dirigente del Commissariato che indaga sul caso dopo la denuncia del padre del bambino. I fatti, avvenuti a febbraio, sono emersi solo nelle scorse ore: il bambino all’uscita dal plesso avrebbe riferito di essere stato colpito all’addome da un compagno che lo aveva preso di mira già in altre occasioni. Tre giorni dopo, in piena notte, il malore e il ricovero d’urgenza.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (19 aprile 2016)