Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

.




Ricatti sessuali alle braccianti indiane, la nuova schiavitù
0

Picchiati nei campi, feriti tre braccianti

Sabaudia

Si sono presentati al punto di primo intervento di via Conte Verde a Sabaudia con delle ecchimosi e, per uno di loro, con superficiali ferite forse riconducibili a un’arma da taglio. I tre, un 25enne e due 40enni, tutti di nazionalità straniera, hanno raccontato al personale medico-sanitario di essere stati aggrediti nei pressi di un’azienda agricola, ma la dinamica dei fatti è ancora da ricostruire con esattezza. L’episodio si è verificato ieri mattina poco dopo mezzogiorno nelle campagne di Sabaudia. Secondo quanto sostenuto dalle tre persone che si sono recate al punto di primo intervento l’aggressione sarebbe nata per questioni lavorative non meglio specificate. Pare per contrasti relativi al salario percepito dai tre, tutti braccianti agricoli di nazionalità indiana. Poi ben presto dalle parole si è passati alle mani. È nata una colluttazione in particolar modo tra il 25enne e una o più persone - anche questo dettaglio sarà accertato dagli investigatori - e il giovane sarebbe poi stato colpito alle braccia con un oggetto, forse una piccola lama, che lo ha ferito solo in modo superficiale, tanto che infatti non è stata necessaria neppure l’applicazione dei punti di sutura. A quel punto gli altri due, entrambi 40enni, hanno cercato di dividerli riportando alcune ecchimosi a causa della colluttazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400