Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

.




Le maestre violente insegnavano nella scuola di piazza Dante
0

Maltrattamenti a scuola, le maestre restano sospese

Latina

Il Tribunale del Riesame di Roma ha respinto il ricorso presentato dal collegio difensivo

Restano sospese le due maestre della scuola per l'infanzia di piazza Dante, indagate per maltrattamenti. Il Tribunale del Riesame di Roma ha respinto il ricorso presentato dal collegio difensivo nei confronti di Rita B. e Rita P., sottoposte ad una misura interdittiva per la durata di un anno dal gip di Latina Pierpaolo Bortone. Il collegio difensivo aveva impugnato il provvedimento e in aula nel corso dell'udienza che si era svolta a Roma, le difese avevano chiesto anche la proiezione dei filmati che sono stati acquisiti dai magistrati. Le motivazioni del rigetto ancora non sono state depositate non è escluso che una volta che saranno lette le difese ricorrano in Cassazione. Le indagini che hanno portato alla sospensione delle due insegnanti sono state condotte dalla Squadra Mobile di Latina che aveva piazzato una telecamera all'interno della classe per documentare sia le umiliazioni psicologiche che quelle fisiche. La svolta alle indagini dopo le denunce presentate da alcuni genitori del noto plesso scolastico, poi lo scorso marzo erano stati emessi i provvedimenti restrittivi per le due insegnanti, altre due colleghe sono indagate a piede libero.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400