Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




Commissari prefettizi Latina

Da sinistra, Paolo Canaparo, Erminia Ocello, Bruno Strati, il Prefetto Faloni, la presidente Della Penna, Raffaella Vano e Andrea Polichetti

0

Priverno fuori dal patto di stabilità

Priverno

Omissioni paurose nei bilanci dal 2009 in poi, debiti «occultati»

Il Comune di Priverno è fuori dal patto di stabilità per il 2015 e questa certificazione è solo la punta di un iceberg infernale fatto di errori che cominciano dal 2009 e riguardano il mancato riconoscimento di una paurosa voragine di debiti fuori bilancio. A stabilire lo sforamento del patto di stabilità è una delibera del commissario Polichetti pubblicata ieri e che, di fatto, apre la strada ad un’ispezione del Ministero dell’Economia cui l’atto è stato inviato. L’ipotesi accreditata è che negli anni precedenti al 2015, e certamente fino al 2013, ci sia stata una falsa redazione dei bilanci e che se fosse stata veritiera già allora si sarebbe sforato il patto di stabilità. Mancano dal calcolo i debiti fuori bilancio non riconosciuti ma ci sono anche altre gaffes non sostenibili, tipo le consulenze legali affidate senza preventivo e il sistematico ricorso ad anticipazioni di cassa che, invece, dovrebbero rappresentare una scelta straordinaria per un ente pubblico.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (27 aprile 2016)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400