La Procura di Cassino ha delegato la Capitaneria di Porto di Gaeta ad effettuare controlli nel sito dello stabilimento Italcraft per verificare lo stato di sicurezza e l'eventuale violazione dei requisiti per mantenere in essere la concessione dell'Autorità Portuale di Civitavecchia-Gaeta. La verifica scaturisce da un esposto dei lavoratori nonché dal contenzioso in essere tra la Nuova Italcraft e la curatela fallimentare di Italcraft.