Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




Sequestrano un cittadino tedesco a scopo di estorsione: arrestati  tre nomadi di Al Karama.
0

Sequestro di persona ad Al Karama, restano in carcere

Latina

Restano in carcere l'uomo e la donna entrambi residenti nel centro di Al Karama accusati di sequestro di persona e rapina. Oggi in carcere il gip del Tribunale di Latina Giuseppe Cario ha ascoltato i due indagati che hanno cercato di difendersi, offrendo al magistrato una versione poco convincente. Alla fine il giudice ha convalidato l'arresto e ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per i due indagati. La vittima del sequestro, un cittadino tedesco che si era innamorato di una donna proprio del centro di Al Karama era stato sequestrato e sia l'uomo che la donna gli avevano chiesto e poi preso con la violenza 500 euro per poi tenerlo sotto tiro in un container del centro. Era stato l'uomo a dare l'allarme alla sorella tramite il cellulare che a sua volta aveva avverito la polizia tedesca che tramite l'Interpool era entrata in contatto con le autorità italiane e la Squadra Mobile di Latina che aveva liberato l'ostaggio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400