Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

.




Ospedale, De Meo:

Il sindaco Salvatore De Meo

0

De Meo va dritto per la sua strada: "Delibera per avviare un'azione legale contro la Rai"

Fondi

Battaglia legale contro la Rai, lo ha annunciato il sindaco Salvatore De Meo in una conferenza stampa che si è conclusa con l’anticipazione di una deliberazione che la Giunta municipale assumerà nella giornata odierna per avviare un’azione legale nei confronti della RAI - Radiotelevisione Italiana a seguito della messa in onda nel Febbraio scorso in prima serata della fiction “Io non mi arrendo”, giudicata lesiva del nome e dell’onore della città per l’uso improprio e diffamatorio del nome di Fondi, città rappresentata come territorio privilegiato per l’esercizio di traffici illeciti da parte di esponenti della criminalità organizzata, sia per l’occultamento di rifiuti tossici che per la costituzione di un Istituto di credito finalizzato al riciclaggio di somme derivanti da usura. Poiché il riscontro della RAI alla richiesta di chiarimenti da parte del Sindaco è stato ritenuto insoddisfacente, tramite i legali incaricati il Comune farà istanza di inibizione dell’uso del nome di Fondi nella fiction, ancora visionabile sul portale internet della RAI e presente in tutti i siti nazionali che hanno riportato il comunicato stampa di presentazione, e verificherà la sussistenza dei presupposti per una specifica azione legale volta ad ottenere il risarcimento dei danni causati all’immagine della città dalla messa in onda: «Constatiamo con rammarico uno spiacevole automatismo nel ricorrente accostamento del nome di Fondi a fatti di criminalità organizzata»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400