Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

.




Matrimoni falsi per i permessi di soggiorno, in silenzio davanti al Gip
0

Matrimoni falsi per i permessi di soggiorno, in silenzio davanti al Gip

Latina

Si sono avvalsi della facoltà di non rispondere tre degli undici arrestati dalla Squadra Mobile nell'operazione Just Married accusati di combinare matrimoni falsi per i permessi di soggiorno. Questa mattina sono stati ascoltati dal gip che ha emesso il provvedimento cautelare il giudice Mara Mattioli, tre stranieri che di fronte alle contestazioni del magistrato hanno preferito restare in silenzio. Nelle prossime ore saranno ascoltati gli altri che sono in carcere mentre mercoledì sarà il turno di chi si trova agli arresti domiciliari con il braccialetto elettronico. Le indagini della Squadra Mobile erano scattate dopo la denuncia di una ragazza marocchina e grazie anche ad intercettazioni telefoniche e ad altri supporti investigativi, i detective erano riusciti a ricostruire un giro di matrimoni falsi tra l'Egitto e l'Italia che aveva fruttato decine e decine di migliaia di euro. Le ordinanze cautelare sono state eseguite mercoledì.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400