Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

.




Rifiuta l'alcol test Denunciato dai carabinieri
0

Una busta piena di polvere recapitata al negozio

Latina

Singolare episodio quello capitato l’altra mattina a un negoziante del capoluogo. Il gestore di una lavanderia di via Gaeta infatti nella cassetta della posta ha trovato una singolare missiva: dentro infatti c’era una busta, ma a dispetto delle sembianze, non conteneva alcuna lettera. Quando l’ha aperta ha trovato della polvere grigia e, intuito che poteva trattarsi di un dispetto, ha preso il telefono e contattato la centrale operativa del 112. Del caso si sono occupati i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Latina che hanno repertato la lettera, ipotizzando che la polvere potesse essere cemento. A quanto pare non si tratterebbe di un caso isolato perché il gestore del negozio ha detto ai militari di avere già subito dispetti in passato. Gli investigatori escludono che possa trattarsi di una pesante intimidazione o di una minaccia velata, praticando l’ipotesi del dispetto per futili motivi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400