I carabinieri del reparto territoriale di Aprilia hanno sottoposto a fermo di indiziato del delitto di ricettazione in concorso, G.D. 27enne nato in Moldavia e B.V. 23enne nato in Russia, entrambi in Italia senza fissa dimora, poiché sorpresi alla guida di un automezzo, oggetto di furto denunciato l’8 marzo scorso presso la stazione dei carabinieri di Capranica (Vt).

Il moldavo è stato anche denunciato per resistenza a pubblico ufficiale in quanto ha reagito al fermo aggredendo i militari in maniera violenta tanto che uno dei due carabinieri è stato trasportato presso il pronto soccorso della clinica Città di Aprilia, dove è stato giudicato guaribile in 4 giorni dai sanitari. I due stranieri sono stati condotti presso il carcere di via Aspromonte a Latina.