Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

.




Polizia

Polizia di Stato all'opera

0

Un 28enne arrestato e messo ai domiciliari
Mandato di cattura spiccato dalla Bosnia

Latina

Colpito da un mandato di cattura europeo, un bosniaco di 28 anni è stato rintracciato e rimesso agli arresti domiciliari dalla squadra mobile di Latina. Amer Camdzic, il mese scorso, era stato bloccato dalla Polizia e messo in carcere, nell’attesa delle decisioni della Corte d’Appello di Roma. Dopo l’udienza di convalida, il giovane era stato messo ai domiciliari e, attendendo il provvedimento relativo all’estradizione, trascorsi i tempi previsti per legge, era stato poi rimesso in libertà. Alla luce di una nuova richiesta di applicazione di misura cautelare restrittiva a carico del 28enne, giunta dalla autorità giudiziaria della Bosnia-Erzegovina, Camdzic è stato però ora nuovamente rintracciato dagli uomini della squadra mobile e posto agli arresti domiciliari. La notizia dell’arresto è poi stata data subito dalla questura alla Corte d’Appello di Roma.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400